metodo del pitone

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Perché ordinare una lista?

Permette all'efficienza di altri algoritmi di trovare rapidamente i dati nella lista che viene utilizzata come input al loro codice, esempi includono la ricerca e l'unione dei dati.

Inoltre, può essere utilizzato per standardizzare il set di dati in modo che possa avere una rappresentazione significativa.

Ai fini della visualizzazione dei dati avere in ordine può permettere al visualizzatore di attribuire rapidamente un significato a ciò che vede davanti a sé.

Ci sono diverse tecniche di selezione come segue:

Secondo il  Sito web dell'Organizzazione del Pitone, Le liste di Python hanno un built-in list.sort() il metodo che modifica la lista in-place.

mylist = [5, 2, 3, 1, 4]
mylist.sort()
stampa(mylist)
[1, 2, 3, 4, 5]

Questo metodo funziona solo per le liste.

Ha anche un metodo molto simile sorted() che, a differenza di list.sort, può funzionare su qualsiasi iter.

a= {'c':'1','b':'2','a':'3'}

print(sorted(a))
['a', 'b', 'c']

Si noti che il metodo ordinato ordina solo il valore chiave nel dizionario di cui sopra.

Per programiz.com i parametri per la funzione sortted() sono i seguenti:

sorted() può assumere un massimo di tre parametri:

  • iterabile - Una sequenza(stringa, tupla, lista) o raccolta(set, dizionario, set congelato) o qualsiasi altro iteratore.
  • inverso (opzionale) - Se l'elenco ordinato è invertito (o ordinato in ordine decrescente). Predefinito a se non fornito.
  • chiave (opzionale) - Una funzione che serve come chiave per il confronto di ordinamento. I valori predefiniti sono None.

Clicca su come ordinare le liste in pitone per ottenere un video tutorial su quanto sopra, che può aiutare a spiegare ulteriormente i concetti.